ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

TOP 50

11:00 12:30

Programma attuale

TOP 50

11:00 12:30


Il nuovo singolo di Richi Sweet: “Bugie” denuncia gli effetti della pandemia

13 Luglio 2021

In radio e negli stores è disponibile “Bugie”, il nuovo singolo di Richi Sweet, il giovane artista che torna dopo il successo di “Dedicata a me”, brano lancio dell’album di esordio “Resurrezione”, la canzone che gli è valsa il superamento della prima selezione a Sanremo Giovani 2020 con Amadeus.

Un  brano trap indie, accompagnato da un lyric video, con un testo di grande attualità, scritto da Richi stesso, durante il difficile periodo del primo lockdown dello scorso anno, un momento che ha messo a dura prova la generazione di Richi e quanti lavorano nell’ambito artistico.

Richi esprime tutta la rabbia, nata dall’incomprensione di dinamiche, contraddizioni e mancanze di uno Stato che, impreparato, ha finito per affossare troppe categorie di lavoratori, i quali hanno oggi difficoltà persino a soddisfare i più minimi bisogni di sostentamento, vivendo ai limiti della sopravvivenza. Un brano con una denuncia pesante che ci ricorda che ci sono più vittime di quelle morte per la malattia, quelle della miriade di suicidi di chi “si leva la vita/indebitati a vita/ pensa solo quanti/ sono quei commercianti/che l’hanno fatta finita”.

Di fronte ad  ad un sistema inadeguato a fronteggiare l’emergenza, Richi denuncia le “bugie”, che in modo schietto definisce “fesserie”, che hanno finito per alimentare il malcontento, complici anche i media che, dietro le garanzie di tutela dalle fake news, hanno alimentato una informazione deviata.

Ai giovani non  resta che immaginare che sia tutto un brutto sogno e desiderare di svegliarsi presto per dire “Non era vero”.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *