ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

On air

23:00 24:00

Programma attuale

On air

23:00 24:00


Esce oggi “Demonio”, terzo singolo di Candra

25 Febbraio 2022

Esce oggi “Demonio”, terzo singolo di Candra (Believe).

Demonio” è una storia d’amore complicata, di quelle che si consumano in una vampata come una manciata di foglie secche, è il racconto di una gioventù che si è persa, che vaga senza meta con addosso la paura della possibilità di non ritrovarsi mai.

È la morbosa curiosità dell’adolescenza, è la voglia infantile per qualcosa che non hai mai avuto o che, per innocente immaturità, hai perso per sempre.

Nelle sue canzoni Candra, racconta della sua tossicodipendenza adesso che fa parte del passato, e più profondamente si mette a nudo presentandoci la sagoma  in cui in quegli anni si era trasformato.

Demonio  è un pezzo punk nell’attitudine, strofa pulita e ritornello distorto da fare male, con melodie pop per non dimenticare. Inizia con l’intro

Candra è il bambino più buono della classe ma è un uomo di trent’anni; una fenice, è la nuova forma di Alessandro, che si riappropria degli spazi della propria vita e che per farlo ha prima bisogno di raccontare, attraverso un viaggio a tappe.

Questa nuova forma nasce in una mansarda di Livorno che guarda sul Fosso nel 2016 e cresce a Milano, nel quartiere Bonola, tra linea  gialle e linea rossa e su questa linea si muove.

Tra il 2018 e il 2019 inizia a scrivere e produrre le prime canzoni, insieme a Francesco Scola e Matteo D’Angelo. Parlano di persone conosciute e personaggi incontrati solo per un istante, di sguardi assenti, baci e fregature, di grida di gioia, sudore e di risate fino alle lacrime, di pianti disarmati e disarmanti, di dolore così fastidiosamente innocente. Un promemoria per non impazzire mentre ti stai buttando via. Il suo sound è congiunzione tra cantautorato, alternative e modernità, è un luogo dove Nirvana e Neutral Milk Hotel, Lil Peep e Piero Ciampi convivono.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *