ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

inBlu Social Club

18:15 18:45

Programma attuale

inBlu Social Club

18:15 18:45


Eric Clapton: The Lady In The Balcony – Lockdown Session.

30 Aprile 2022

Tra le forme più dirette della canzone Popolare, sicuramente il Blues occupa un posto di rilievo. Frequentando l’ambiente delle Radio, mi sono reso conto che non gli viene riconosciuto il giusto spazio. Eppure continua ad avere consensi, grazie anche a molti importanti musicisti che ne tengono alto il prestigio. Artisti che da 60 anni continuano ad affascinare e stimolare con la loro musica.

Uno tra tutti: Eric Clapton. Il signor manolenta è dal 1962 che continua a deliziarci con la sua chitarra. Già dai tempi dei Yardbirds e Bluesbreakers di Mayall. Alla parentesi  Rock Blues con i Cream, fino al capolavoro rimasto incompiuto di Derek and The Dominos. Una parte, se pur importante, di una storia artistica infinita. Infatti raccontare Clapton è una vera impresa. Raccontare della sua musica è meglio. Da pochi mesi, esattamete dal 12.11.2021, sul mercato è arrivato il suo ultimo album dal titolo: The Lady in the Balcony.

Una Lockdown Session realizzata sotto il periodo della Pandemia, insieme ad alcuni musicisti di spicco. Chris Stainton (Joe Cocker,Leon Russel,Who, B.B.King,Gilmour ecc) alle tastiere. Nathan East (Phil Collins,S. Wonder,Toto ecc) al basso. Steve Gadd (Paul McCartney,P.Simon,Chick Corea,Pino Daniele ecc:) alla batteria. Indovinate? Clapton alla chitarra .Tutto avviena quando le date programmate alla Royal Albert All vengono cancellate a causa del Covid.Era tutto pronto e la voglia di tornare a suonare in gruppo tanta. Senza perdersi d’animo si spostano nel West Sussex.

E’ nella splendida campagna Inglese che nasce il disco. Senza pubblico ma interamente registrato dal vivo. Già dalle prime note colpisce la sobrietà delle sonorità, che nella loro essenzialità rendono l’ascolto molto gradevole. Clapton insieme a tre musicisti, suoi vecchi collaboratori, riesce a dare intensità e fascino alle escuzioni. Classiche ballate e storici blues compongono una track list di diciassette pezzi Sedici provenienti dal suo variegato repertorio e  un solo inedito. Kerry ,brano strumentale, dedicato al suo fonico  scomparso da poco. L’impronta acustica di brani come Bell Botton Blues,Key to the highway,Layla e la più intima Tears in Heaven sembrano non aver posto fine ai loro giorni. Quasi rinate. Era dai tempi del leggendario  MTV Unplugged del 1992, che Clapton non si ripeteva in un simile progetto. Anche se non particolarmente eccessive, non mancano le incursioni elettriche. In Got My Mojo Working, brano del 57 portato al successo da Muddy Waters, ci sono tutte. Il nostro manolenta e i suoi 76 anni, con questo lavoro, è riuscito a suscitare una intensa emozione e partecipazione. Forse anche il momento storico che il Mondo stava attraversando ha influito sulla  riuscita di questo disco. Perchè il blues nasce come espressione di sentimenti personali e racconta sempre la verità.

The Lady in the Balcony è come un film che fa rivivere alcuni momenti importanti della vita artistica di questo chitarrista straordinario.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *