ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

Spazi

04:00 04:15

Programma attuale

Spazi

04:00 04:15


Let it rock 87: Rock is the message. FILE ASCOLTABILI

16 Agosto 2015

Prima parte

Seconda parte

Pagina facebook

Logo Let it Rock

Benvenuti alla puntata di Ferragosto di let it rock (alias puntata 87).

Prima di prendermi una pausa di un mese circa (ci risentiremo il 21 settembre) e dopo aver ‘eliminato’ la mia voce, questa settimana vi propongo una selezione di brani solo strumentali, quindi ho ‘eliminato’ anche i cantanti J.

La prima parte è più rock, con Kenny Wayne Shepherd, Edgar Winter Group, Link Wray e la sua ‘Rumble’, brano che ha influenzato molti chitarristi ‘hard’, poi viriamo sul rhythm&blues con Booker T.& The MG’s e la celeberrima ‘Green onions’ e i Blues Brothers con la cover della colonna sonora di ‘Peter Gunn’, per chiudere con la famosa ‘Harlem nocturne’ dei Viscounts.

La seconda parte invece è tutta (o quasi) dedicata al soul e alla disco anni 70, e si apre con uno dei pezzi più famosi del Philly Soul, ovvero ‘Love is the message’ dei MFSB, un gruppo che davvero poteva suonare come un’orchestra sinfonica.

Poi ci ascoltiamo due dei pionieri del soul orchestrale, ovvero Barry White con la sua Love Unlimited Orchestra e Isaac Hayes, che si può definire di buon diritto l’inventore del genere.

Poi un grosso successo da discoteca, ‘The hustle’ di Van McCoy, altro famoso autore ed arrangiatore dell’epoca, quindi il brano più celebre di Dennis Coffey, uno dei membri dei Funk Brothers, la house band della Motown records, e la cover di ‘Apache’ degli Shadows fatta dalla Incredible Bongo Band, che è stata campionata in decine di pezzi hip-hop.

Conclude la puntata il tema di ‘Il buono, il brutto e il cattivo’ di Ennio Morricone eseguita dall’orchestra di Hugo Montenegro, e non ditemi che questo non è rock!

Come sempre, buon ascolto! Ci risentiamo in settembre.

Playlist:

Kenny Wayne Shepherd – While we cry (live)

Edgar Winter Group – Frankenstein

Link Wray – Rumble

Booker T. & The MG’s – Green Onions

Blues Brothers – Peter Gunn Theme

Viscounts – Harlem Nocturne

MFSB – Love is the message

Love Unlimited Orchestra – Satin soul

Van McCoy – The hustle

Dennis Coffey – Scorpio

Incredible Bongo Band – Apache

Isaac Hayes Movement – Disco connection

Hugo Montenegro – The good, the bad and the ugly

 

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *