ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

Radiovetrina

16:00 17:35

Programma attuale

Radiovetrina

16:00 17:35


Let it rock 99: This rock’s for you. FILE ASCOLTABILI

6 Dicembre 2015

Prima parte

Seconda parte

Pagina facebook

Logo Let it Rock

Benvenuti alla puntata n. 99 di Let it rock.

L’undicesima uscita della serie degli Archives di Neil Young è stata pubblicata alla metà di Novembre ed è focalizzata sul tour del 1988 che promuoveva l’album “This note’s for you”.

Il gruppo che l’accompagnava fu battezzato ‘The Bluenotes” e sulla falsariga dell’album suonava un rock sporco di rhythm&blues con una corposa sezione fiati, cosa decisamente poco usuale per Young.

Il disco fu un flop commerciale, ma il tour, a giudicare dai due cd appena usciti, fu sicuramente interessante. In apertura di Let it rock vi propongo proprio “This note’s for you”, ma tra le altre gemme vi suggerisco “Crime in the city”, che sarebbe stata inserita nel successivo “Freedom”, “Ordinary people” e una versione da sballo di 20 minuti (!!!) di “Tonight’s the night”

Altre novità che vi propongo oggi sono “Gates of gold” dei Los Lobos, da cui ascoltiamo il primo brano “Made to break your heart”, “Panhandle rambler” di Joe Ely, tornato finalmente ai livelli che gli competono dopo alcuni dischi non proprio da ricordare e, tra le riedizioni, “Trace” dei Son Volt.

Il primo album dei Son Volt di Jay Farrar uscì 20 anni fa, poco dopo l’uscita di “A.M.” dei Wilco guidati dall’altra anima degli ormai defunti Uncle Tupelo, ovvero Jeff Tweedy, e fin da subito rimarcò la diversa visione della musica delle radici che, insieme ad altri problemi, causò la fine di una delle band più influenti degli ultimi 30 anni.

“Trace” rimane ancora oggi un grande album, a dimostrazione che la buona musica non ha età, e la versione del ventennale ci offre anche un concerto registrato dalla line-up originale dei Son Volt a New York nel 1996.

Naturalmente la scaletta non si esaurisce qui, vi invito a (ri)scoprirla insieme da lunedì prossimo sulle frequenze di Radio Nova, e cliccando sui link che trovate qui di seguito.

Buon ascolto!

Playlist:

Neil Young – This note’s for you

Los Lobos – Made to break your heart

Alice Cooper – Only women bleed

Ry Cooder – That’s the way love turned out for me

Little Village – Big love

The Who – You better you bet

Son Volt – Tear stained eye

Joe Ely – Madgalene

Ron Lasalle – Too angry to pray

Willie Nile – Faded flowers of Broadway

Steve Forbert – The sweet love that you give (sure goes a long long way)

 

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *