ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

Nova by Night

00:00 04:00

Programma attuale

Nova by Night

00:00 04:00


Il nuovo stupefacente lavoro di Miguel Y La Muerte da Mr. Blue Records

2 Aprile 2021

Tornano a stupirci il duo eclettico Miguel y La Muerte con un album originale, disponibile dal 17 marzo in tutti i digital store, uscito per Mr. Blue Records e distribuito da Pirames International. Il disco nasce come un’opera rock di una sola traccia, divisa in sette atti uniti da un fil rouge che segue l’intera opera. Una storia surreale che viene raccontata attraverso diversi stili musicali.

I musicisti vengono catapultati in un inferno Dantesco, epico e anticonformista. La narrazione è ritmata da generi musicali diversi che creano l’atmosfera e trasmettendo immagini vivide di questo viaggio non convenzionale passando dal country al blues elettrico, dal doom metal al folk, dal reggae al rock’n’roll. L’insolita formazione è una one man band di due persone che vede Miguel (Michele Serafini) alla voce, chitarre acustiche, armonica, kazoo, grancassa e rullante a pedale e La Muerte (Marco Fedele) alla voce, chitarre elettriche, basso, kazoo e tastiere.

“La storyline, sulla falsariga dell’inferno dantesco, ci vede protagonisti – affermano gli artisti – finiti per sbaglio in un luogo mitologico perso nello spazio e nel tempo. L’esperienza è frutto di una rilettura attraverso il background culturale della società del ventunesimo secolo. La storia culmina nella rivelazione di una fantasiosa quanto singolare verità”.

Una nuova esperienza anche per Michele Bacci, proprietario dell’etichetta discografica Mr. Blue Records, che nel suo lavoro cerca continuamente artisti originali e progetti innovativi: “Miguel y La Muerte sono senza dubbio il duo più folle che io conosca. Un concentrato di ironia, energia e sana pazzia che li rende tanto autentici quanto unici. Le loro composizioni e il loro sound sono senza tempo. Camminano su di un confine sottilissimo ma ben definito e i loro testi sono tutt’altro che scontati. Forse non sono un “prodotto” per il consumo di massa, ma sono sicuramente un’esperienza musicale pazzesca”.

Spotify 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *