ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

Nova by Night

00:00 04:30

Programma attuale

Nova by Night

00:00 04:30


“Diesistrio”, tre voci, una passione : la musica

24 Aprile 2021

Tre giovani donne con la passione e la bravura per il canto.

Inizia da qui la nostra intervista alle componenti del gruppo “Diesistrio, Letizia, Arianna e Veronica, tre splendide voci, talentuose, con tanti interessi e unite da una passione in comune: la musica.

Ma conosciamole da vicino.

Veronica Vezzosi è una giovanissima insegnante di lingue. A soli 6 anni si iscrive all’Istituto musicale di Castelnovo nè Monti “C. Merulo”- passione, quella per il canto, che ha nutrito negli anni. Arrivano le prime esibizioni nel teatro locale, ancora tanto studio e le basi per avviare un nuovo percorso: pubblicare cover sui social e esibirsi nei pianobar.

Letizia Spadacini , piccolissima scopre di avere una bella voce e inizia a cantare; saranno i genitori a riconoscere in lei un vero talento e la iscrivono all’Istituto “Merulo”.

Negli anni trasforma la propria passione nel suo lavoro: incomincia anche lei, come Veronica, ad esibirsi nel teatro locale; poi continua il suo percorso come cantante d’orchestra. Ad un certo punto decide di cambiare genere ed entra a far parte di una band.

Arianna Pellati, anche lei incomincia a cantare da piccola, fino a frequentare l’ “Istituto Merulo”, dove ha studiato violino; suona la chitarra da autodidatta  e si esibisce nei piano bar.

D: Avete dunque iniziato presto a cantare, quando avete scoperto la vostra passione per la musica?

R: Si, fin da piccole ciascuna, con il suo percorso, ha prontamente capito di avere una vocazione per il canto, passione per la musica. Presto abbiamo inteso che la musica è parte di noi.

D: Ciascuna ha un suo percorso musicale, simile ma con sfumature un po’ diverse: perché nasce “Diesistrio” ? Cosa vi ha spinto a unire le vostre voci?

R: Come tutti, ci siamo ritrovate a vivere chiuse in casa per colpa della pandemia; una condizione che ti porta pensare, a riflettere, forse più di prima. Così abbiamo deciso di condividere qualche pezzo musicale, interpretato a cappella. Volevamo e vogliamo cercare attraverso pochi minuti di canzone di divertirci e far divertire; ci siamo fatte compagnia, ma soprattutto è stato un modo per tenere compagnia. E’ un lavoro impegnativo ma ci divertiamo e, soprattutto, ci piace.

D: Vi esibite anche separatamente?

R: Si, ci esibiamo nei piano bar da sole o insieme. Ciascuna poi continua il suo percorso personale.

D: Che musica proponete, insieme?

R: Reinterpretiamo a cappella brani famosi, versioni arrangiate da noi,  e pubblichiamo sui nostri canali social (instagram, facebook e yuoutube) . Abbiamo iniziato con  “Take a chance on me” (Abba). Poi abbiamo proposto una nostra versione a cappella  di “Hallelujah” (Leonard Cohen), un omaggio al grande artista ; “The Beach Boys” ( Barbara Ann).  Dopo una pausa, siamo ritornate lo scorso 26 marzo con una personalissima versione di “Stand by me”.

D: Quali progetti avete per il futuro?

R: Oltre ad andare aventi con progetti personali che riguardano ciascuna di noi, stiamo preparando un nuovo brano – reinterpretato a cappella-  che presto pubblicheremo sui nostri canali social. Ci auguriamo di tornare ad esibirsi dal vivo il più presto possibile.

Non ci resta che attendere la pubblicazione della nuova reinterpretazione.

 

 

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *