ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

Nova by Night

00:00 04:30

Programma attuale

Nova by Night

00:00 04:30


Steve Cropper: Fire it Up

1 Maggio 2021

Nel Novembre del 1980 uscì The Blues Brothers di John Landis. La pellicola che ha stimolato molti ad avvicinarsi al Blues e al R&B. Io ero già incanalato in quella direzione,ma dopo aver visto il film ho avuto la folgorazione definitiva. Due protagonisti immensi e la Band diventata una vera icona.

Tra i numerosi componenti c’era il chitarrista Steve Cropper. Conosciuto, in quel periodo, per aver collaborato con Brooker T. & the MG’s.

The Colonel, come veniva chiamato, si era molto impegnato a sviluppare il suono del Rhythm&Blues di Menphis. Il barbuto chitarrista dei Blues Brothers ha dato il suo contributo per far nascere brani come:Knook on Wood, Sittin’on the Dock of the Bay e In the Midnight Hour. Tracce indelebili del R&B scritte insieme a Otis Redding, Wilson Pickett e Eddie Floyd. Principalmente Cropper è un chitarrista dalle doti indiscusse, che riesce ad ottenere dalla sua chitarra suoni unici senza marchingegni vari. Molti hanno fatto carte false per suonare con lui. Come produttore non si è fatto mancare nulla, in più le sue collaborazioni sono state infinite. Oggi la sua personale discografia è composta da dodici lavori. The Colonel invece ha dichiarato che l’ultimo Fire it up è il suo secondo lavoro come solista. Contento lui.

Che disco amici! Un lavoro di Blues e Rhythm and Blues studiato e suonato alla grande. Steve Cropper insieme ai suoi fidati orchestrali, hanno realizzato qualcosa che a mio parere lascerà il segno. Brani che nella loro palese semplicità di esecuzione rasentano invece la perfezione. Fire it up ne è un esempio. Il cd mantiene uno standard elevato nell’ascolto, perchè costruito per far rivivere vecchie emozioni. Non c’è un solo brano che superi i quattro minuti.

She’s so Fire è il classico R&B trascinante. Un pezzo che non vedo l’ora di inserire nella prossima scaletta di M&Blues. Una colonna sonora di musica tipicamente Afroamericana. La base di molti generi musicali che continua ancora oggi ad evolversi. One Good Turn è contro il logorio della vita moderna. Una ballata che trasporta sulle U.S. Hihgways con il sottofondo delle radio di Menphis.

L’incipit di Out of Love,che ricorda la strepitosa In the Midnight Hour, insieme al funky moderato di I’m not havin’it, racchiudono la vera essenza di questo lavoro. Definirei Fire it up un disco dalla forte personalità, profondamente legato alle tradizioni Blues e Rhythm&Blues. Steve Cropper uno dei più longevi divulgatori del genere nel Mondo.

Gianfranco Piria per Me&Bles


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *