ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

Pomeriggio in

13:20 14:00

Programma attuale

Pomeriggio in

13:20 14:00


Oggi il festival Crossroads ritorna a Correggio

12 Giugno 2021

Ritorno a Correggio (RE) per il festival Crossroads, dopo la fitta serie di concerti del mese di
maggio. E l’occasione sarà davvero speciale: sabato 12 giugno, alle ore 20:30, al Teatro Asioli si esibirà un quartetto all stars che riunisce personalità musicali di spicco come il contrabbassista Michael League, il pianista Bill Laurance, il chitarra Lionel Loueke e il batterista Jeff Ballard.

Crossroads tornerà poi a Correggio in estate, nello spazio all’aperto del Cortile di Palazzo dei
Principi, tra l’altro con delle novità rispetto al programma inizialmente annunciato. Il 9 luglio si esibirà infatti la band del chitarrista  statunitense Mark Lettieri (in sostituzione del concerto di Shai Maestro, che ha annullato tutta la tournée europea, compresa quindi la data prevista in agosto a Correggio).

Il concerto del festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna è realizzato in collaborazione con il Comune di Correggio nell’ambito di Correggio Jazz. Biglietti: prezzo unico euro 15.

A leggere i nomi di Michael League e Bill Laurance il pensiero vola subito agli Snarky Puppy, la band di culto che ha catalizzato la passione musicale delle giovani generazioni, traghettandole verso l’ascolto del jazz: League è il fondatore e leader di quella grande famiglia musicale (gli Snarky sono una specie di squadra con decine di musicisti che si danno il cambio); Laurance fa parte sin dalle
origini del gruppo. Vederli ora condividere la scena con Lionel Loueke e Jeff Ballard, a loro volta protagonisti assoluti del jazz odierno e capaci di agire con la massima versatilità stilistica, fa tornare in mente le stagioni auree del Jazz at the Philharmonic o delle scuderie discografiche tra anni.

Cinquanta e Sessanta, quando le grandi star dell’epoca venivano continuamente rimescolate tra loro in abbinamenti dal sempre notevole potenziale.  Michael League (nato in California nel 1984) oltre agli Snarky Puppy ha dato vita ad altre formazioni di rilievo, come i Bokanté e i Forq. Gestisce le proprie produzioni musicali attraverso la sua GroundUP Music, etichetta ormai di culto per la capacità di delineare le traiettorie della nuova musica a cavallo tra jazz e fusion. Ha collaborato con artisti di varia estrazione (limitandoci all’ambito jazzistico: Terence Blanchard, Esperanza Spalding, Joshua Redman, Chris Potter) ed è il direttore musicale della touring band di David Crosby.

Bill Laurance (Londra, 1981) ha esordito da professionista all’età di 14 anni. Attivo come tastierista, compositore, arrangiatore e produttore, ha collaborato con nomi come David Crosby, Bobby McFerrin, Jacob Collier, Chris Potter, Lionel Loueke, la Metropole Orkest.

Lionel Loueke è nato nel 1973 in Benin, dove è cresciuto affronta do anche momenti di particolare povertà. Nel 1999, raggiunge gli Stati Uniti per frequentare il Berklee College of Music. Nel 2001 viene ammesso al Thelonious Monk Institute of Jazz di Los Angeles, i cui corsi gli permettono di fare pratica assieme a Herbie Hancock, Terence Blanchard e Wayne Shorter. Mentre è ancora per la Blue Note) e poi di quello di Hancock, ma suona e registra anche con Dianne Reeves, Cassandra Wilson, Wayne Shorter, Charlie Haden, Kenny Garrett, Roy Hargrove, Sting, Santan

Dopo alcuni dischi per piccole etichette, nel 2008 Loueke approda alla Blue Note ed entra definitivamente a far parte dell’elite jazzistica internazionale.
La caratura di Jeff Ballard (nato in California nel 1963) risulta evidente anche solo citando i musicisti che più assiduamente lo hanno cercato per i propri gruppi: Pat Metheny, Brad Mehldau, Joshua Redman, Kurt Rosenwinkel e, soprattutto, Chick Corea.

Dopo i primi passi mossi sulla scena newyorkese (tra l’altro con Lou Donaldson e Buddy Montgomery), fu proprio la chiamata da parte di Corea, nel 1999, a dare una svolta alla carriera di Ballard, proiettandolo nell’olimpo del batterismo internazionale. Da allora Ballard ha preso parte a diverse formazioni di Corea, dal New Trio agli Origin, registrando anche diversi dischi. In anni recenti ha poi sviluppato una sua attività da leader, riscuotendo un particolare successo con il gruppo Fly, co-diretto con Mark Turner e Larry Grenadier, e con l’organico aperto dei Fairgrounds (nei quali ha militato anche Loueke).


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *