ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

Andata e ritorno

23:00 24:00

Programma attuale

Andata e ritorno

23:00 24:00


Alex Lunati ritorna con il nuovo singolo “La Strada”

16 Novembre 2021

Alex Lunati ritorna con il nuovo singolo “La Strada”.

Da ora infatti è disponibile su tutti i digital store Il nuovo EP di Alex Lunati dal titolo “La Strada e dintorni”, anticipato dal singolo “La Strada”.

Il brano, composto dal cantautore modenese in collaborazione con Alberto Foà e arrangiato e prodotto dallo stesso Lunati, vede la partecipazione all’armonica di Marco Dieci, storico collaboratore di Pierangelo Bertoli.

Dice Lunati: “La strada rappresenta la vita, e di come gli eventi e gli incontri si manifestino all’interno di essa tra un mix di fatalità, magia e consapevolezza. Il videoclip del brano è una celebrazione del mio paese natale, Spilamberto, in cui sono presenti i visi delle persone di questo posto speciale nel modenese nel quale sono ritornato, guidato dalla mia stessa strada.

L’EP contiene anche l’inedito “Sogno Clandestino”, e le covers “Heroes” di David Bowie e “You’ve got a friend” di Carole King.

È in programma un mini tour nei club in cui verranno proposti i brani dal nuovo lavoro, più brani storici di Lunati, tra cui la hit “Chiama di notte”, eseguita a Sanremo con gli Allunati nel 2003, più brani dal repertorio dei cantautori italiani e stranieri.

Alex Lunati ha mosso i suoi primi passi nel mondo della musica underground nel 1986 fondando la band Progressive – New Wave di nome Tan Zero.

Nel 2003 con il trio Allunati ha partecipato al 53° Festival di Sanremo nella categoria “Giovani Proposte” con la canzone “Chiama di notte”, riscuotendo un ottimo successo di pubblico e critica.

Nel 2006 è uscito il suo primo album da solista dal titolo “Un giorno Perfetto ” e nel 2010 ha pubblicato l’ album “Soundays” il suo primo lavoro di musica strumentale con il quale ha varcato i confini nazionali.

Da anni affianca l’attività di musicista con quella di docente.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *