ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

Nova by Night

00:00 04:00

Programma attuale

Nova by Night

00:00 04:00


“Yemule Muladdiwen”, il nuovo singolo del trio Cosmopolita

18 Marzo 2022

A pochi mesi dall’uscita del coloratissimo singolo “Nagran”, i Fanfara Station svelano una seconda tappa lungo il percorso che porta al nuovo album: “Yemule Muladdiwen”, in uscita oggi, 18 febbraio, su GoGo, sussidiaria di Garrincha Dischi dedicata alla world music e alla contaminazione senza bussola tra generi.

La musica dei Fanfara Station fonde la forza di un’orchestra di fiati, l’energia ipnotica dei ritmi e dei canti del Maghreb e la potenza magnetica della musica elettronica, traducendosi in un dance party travolgente creato da soli tre musicisti: il polistrumentista tunisino Marzouk Mejri (James Senese, Daniele Sepe, 99 Posse, etc.), il trombettista statunitense Charles Ferris e il DJ/producer torinese Marco Dalmasso aka Ghiaccioli e Branzini.

Questo nuovo singolo assume un duplice valore simbolico, che si dipana tra un’evocazione al santo Yemule Muladdiwen – figura emblematica nella ritualità sincretica dello Stambeli (musica rituale dei neri del sud della Tunisia) – ed un omaggio al bisnonno di Marzouk – personalità carismatica della Tunisia di fine ‘800 che porta difatti il nome del mistico ribelle. Il brano proietta l’ascoltatore su un treno in corsa con direzione Gabès, nel Sud della Tunisia, dove le confraternite Stambeli hanno costruito il mausoleo dedicato al santo della “black community” tunisina, celebrando rituali possessivi e liberatori; espressioni trascendentali richiamano il potere catartico del blues e quello estatico della musica elettronica che da sempre connettono i tre musicisti del progetto.

Su questo treno che sfreccia ad altissima velocità, la band ci conduce così in un viaggio musicale ricco di contaminazioni sonore che giocano sempre con l’interazione tra musica suonata ed elettronica, delineando un paesaggio multisfaccettato che si estende su rotaie antiche e scintillanti verso una meta pericolosa, ma estremamente affascinante.

Per l’estate 2022 sono previste importanti collaborazioni e partecipazioni che verranno annunciate a breve.


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *