ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista


Bob Corritore: doppio colpo alla Rhythm Room

26 Marzo 2022

Doppio colpo alla Rhythm Room sembra il titolo di un film. Ma la vita artistica di Bob Corritore è un film. Qualcuno, molto attento, mi dirà: Quelle di Muddy Waters e Howlin’ Wolf cosa sono? Risposta:Colossal.Colossal straordinari. Nei suoi dischi c’è sempre una struttura narrativa con un’attore principale ,spesso un co-protagonista e un cast di eccezione. Praticamente Lui con la sua armonica e un gruppo, ben assortito, di ottimi musicisti.

La location? La Rhythm Room a Phoenix Arizona. Il locale di sua proprietà dove nascono idee e si sviluppano progetti. Bob è un’armonicista straordinario con un invidiabile background. Uno che con le ance della sua armonica ha un rapporto viscerale. Moderno, attento ed intuitivo. Grazie al suo meticoloso lavoro di archiviazione, riesce sempre a proporre lavori interessanti. Con molta attenzione anche al progetto grafico.

Spider in My Stew del 2021 ne è un esempio. Ho intervistato Bob nel mese di Febbraio e in quella occasione ci aveva dato delle anticipazioni.

Due album in uscita a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro. Tell Me Bout It insieme a Louisiana Red comprende sessioni registrate tra il 2000 e il 2009.

Down Home Blues Revue dal 1995 al 2012. Diciassette anni di Blues suonato alla grande. Un patrimonio che ha dato alla luce due ottimi album. Forse quelli sempre molto attenti penseranno alla solita furbata.In questo caso è un pensiero sbagliato.

 

Il musicista moderno non è solo estro e corde vocali: è studio, ricerca e capacità nel custodire il proprio passato . Bob in questa occasione ha dimostrato di essere tutto questo. Anni di registrazioni non si selezionano con un tocco magico. Ci vuole costanza ed amore per il proprio lavoro.

La Rhythm Room ospita tutte le settimane vari eventi musicali. Fare i nomi di chi ha calpestato quel palco è praticamente impossibile. Singole esibizioni e jam si alternano e tutto sembra magicamente trasformarsi in un set cinematografico.

A prendersi la scena, il Blues.Un Club rinomato tempio delle dodici battute. Qui sono nate molte delle sessioni  di Tell Me Bout It e Down Home Blues Revue. Registrazioni uscite da un periodo di vita latente che rappresentano la grande bellezza del Blues.Musica schietta e senza fronzoli che conserva  la sua vera natura.

Una serie di brani originali e cover suonate con maestria e leggerezza che suscitano una immensa emozione. Due dischi da possedere. Artefice di tutto questo è Bob Corritore, un protagonista discreto e mai ingombrante sul palco, sempre presente ed autorevole con la sua armonica. Il progetto From The Vaults continuerà.

Noi, pazienti e fiduciosi, aspetteremo. Coming Soon.

 


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *