ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista


“BREZIS VOL. 1” l’album d’esordio del duo URBAN

13 Giugno 2022

Venerdì 17 giugno esce “BREZIS VOL. 1”, l’album d’esordio del duo urban WHITESHARK.

Domani alle ore 10.00 i Whiteshark si esibiranno presso la Scuola Media G. Segantini di Nova Milanese. Sarà la prima di una lunga serie di date, nelle quali i due ragazzi porteranno la loro esperienza e la loro musica nelle scuole, con l’invito ad inseguire le proprie passioni e a non intraprendere strade pericolose.

Scritto dai Whiteshark, “BREZIS VOL. 1” è un progetto che prende il nome dallo slang con cui vengono identificati i fan del duo.

«La musica per noi è un insieme di stati d’animo. Vanno esternati tutti e per questo motivo non siamo schematici e ripetitivi. In questo disco – spiegano Scave e Simoroy – abbiamo “sputato” tutto quello che avevamo dentro da tempo, è un disco abbastanza estroverso e siamo felici di condividerlo con i brezis che ci hanno seguito finora e con quelli che ci scopriranno. Starà a loro poi scegliere se essere uno squalo, un brezis o un antibrezis, un delfino!».

Chi sono i Whiteshark?

L’idea del nome è presa dalla fame, dalla costanza e dalla determinazione con cui inseguono i loro obiettivi perché lo “squalo bianco”, uno dei predatori più forti al mondo, non dorme mai. Inoltre hanno iniziato a identificare i loro fan con lo slang “BREZIS“, un nome nato quasi per caso durante una serata e insieme a loro stanno costruendo la“Brezis family”.

Daniele Scavetta, in arte “Scave”, e Simone Filipazzi, in arte “Simoroy”, insieme formano il gruppo “WHITESHARK”. Si conoscono per la prima volta a un contest live di Milano e successivamente si rincontrano in uno studio di registrazione a Muggio (MB) per puro caso. Dopo un po’ di featuring reciproci con i nomi d’arte Scave e Simoroy nel 2018 decidono di formare il gruppo WHITESHARK esordendo con un EP di 4 tracce dal titolo “Quanto Basta” condito da due videoclip: “Muovilo” e “Non fa per me”. Successivamente escono vari altri singoli, tra cui “Accelera” in collaborazione con il noto rapper Vacca. Nel frattempo iniziano a girare per l’Italia aprendo eventi importanti come il concerto di Shiva al Carroponte davanti a 3000 persone e partecipando, di recente, alle campagne di sensibilizzazione di Wall Of Dolls, Onlus ideata da Jo Squillo. A settembre è uscita “Stavolta No”, la prima traccia del nuovo progetto del duo urban.

Taggato come

Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *