ON AIR SUI 94.30 MHZ
NETWORK
Traccia corrente

Titolo

Artista

Programma attuale

TOP HITS OGGI

20:00 21:00

Programma attuale

TOP HITS OGGI

20:00 21:00


Ricerche online, la moda torna ai livelli pre-covid: boom di vendite a gennaio

Tra i marchi più richiesti Kiabi, Terranova, Upim, Zara, Mango, Ovs

Terranova e Upim i marchi più ricercati, ma fra i primi dieci ci sono anche Ovs, RInascimento e Original Marines. Brand italiani che fanno ripartire l’economia. E che riaccendono i motori del settore moda. Un settore per il quale il 2022 sembra essere finalmente l’anno della tanto attesa ripresa economica. Lo stanno evidenziando i dati di gennaio, che hanno fatto registrare un aumento del 346,28% delle ricerche rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ma lo evidenzia anche una maggiore propensione dei clienti alla ricerca e all’acquisto di capi d’abbigliamento e accessori. A proposito di prodotti, secondo la ricerca svolta dalla piattaforma digitale Tiendeo.it, i più ricercati dagli utenti sono scarpe, borse, jeans pigiami e intimo. Insomma, i consumatori vogliono stare comodi.

Per comprendere l’evoluzione dello scenario, è necessario fare un raffronto con il passato. Il 2020 è stato l’annus horribilis per gran parte dei settori a causa della pandemia. Quello della moda ha evidenziato un calo del 27,95% rispetto al 2019 dal punto di vista delle ricerche di prodotti. Aumento invece nel 2021, dove le ricerche sono salite del 14,35%, ma senza arrivare ai livelli precedenti il coronavirus. In questo contesto si inseriesce il grande exploit di gennaio 2022: +346,28% rispetto al gennaio 2021. Un dato eclatante che non solo raggiunge i livelli pre Covid-19, ma che raddoppia anche i numeri di gennaio 2019.

Boom di ricerche, ma a costi il più possibile contenuti. Al primo posto tra i marchi più cercati c’è Kiabi, seguito da Terranova, Upim, Ovs, Primark, Rinascimento, Zara, Mango, Original Marines e Okaidi. E nell’ecommerce? I siti internet più utilizzati per acquistare sono stati Zalando, Spartoo e Bonprix. fonte carlino -gazzetta